Visione alternativa

Pubblicato: 5 marzo 2010 in Riflessioni

Il cambiamento è a portata di mano, bisogna solo abbandonare le paure. Ci hanno fatto credere che l’attuale modello di vita sia l’unico – il lavoro, i soldi, le leggi, la proprietà ecc. – e siamo talmente privi d’immaginazione da non vedere oltre. La terra non è una proprietà solo di alcuni “prvilegiati”… noi siamo della terra e la Terra siamo noi, perché da essa proveniamo… montagne colline pianure fiumi laghi esistevano ancora prima della comparsa dell’uomo, discutere su di chi sia la Terra è come vedere due pulci che litigano sulla proprietà del cane!  A tal proposito mi piace fare riferimento ad una riflessione:
“La terra, nel suo stato naturale e incolto era, e sempre dovrebbe continuare ad essere, proprietà comune della razza umana (aggiungerei animali e vegetali). Non appena la terra viene coltivata, il valore del miglioramento, e solo quello senza il terreno su cui giace, è da considerare proprietà individuale. Ciascun proprietario di terreni coltivati deve corrispondere alla comunità un affitto ..a tutte le persone, ricche o povere.. perché questo soggiace all’eredità naturale che, come di diritto, spetta ad ogni uomo, al di sopra della proprietà che egli possa aver creato o ereditato da quelli che l’hanno fatta.”-Thomas Paine-
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...