Posts contrassegnato dai tag ‘follia’

IL PIL

Pubblicato: 16 novembre 2012 in Riflessioni
Tag:, , , , , ,

Come pecoroni crediamo che il benessere e la qualità della vita aumentino con l’aumentare del PIL, e questo perché eminenti specialisti della finanza propinano sistematicamente tramite i media, false nozioni atte a condizionare intere popolazioni… ipnopedia televisiva? Così sembra!

Non esiste opinione, per quanto assurda, che gli uomini non abbracceranno prontamente non appena essi giungano alla convinzione che sia accettata universalmente. –Arthur Schopenhauer-

Come è mai potuto succedere questo? Perché siamo convinti così nel profondo che certe idiozie siano vere? Forse perché lobby dallo stratosferico potere controllano istituzioni dalle quali siamo obbligati a dipendere, tipo… quella monetaria, dell’istruzione della burocrazia ecc. così come i sistemi d’informazione? Possibile? Beh… mi sa di si!

Il PIL va di pari passo alla produzione/vendita di: medicine, armi, attrezzature/oggetti/dispositivi che causano degrado ambientale, e la lista proseguirebbe a oltranza; ma, faccio molta fatica a ritenere che – morte, malattie, degrado, fame ecc., contribuiscano ad aumentare il livello qualitativo della vita – faccio – proprio – molta – fatica.

Semplicemente invece, è l’esatto contrario: se il PIL di una nazione aumenta grazie al consumo di medicinali, indica palesemente una maggiore presenza di malattie, dovute soprattutto alla bassa qualità di vita; se si vendono più automobili aumentano le emissioni e non credo giovi molto alla qualità della vita, la lista prosegue ma l’idea è resa.

Camminiamo nella “nebbia televisiva” e da bravi spettatori acritici seguiamo i consigli per gli acquisti; nessuna indagine, nessuna riflessione, nessuno sforzo per sapere cosa c’è dietro l’oggetto del nostro desiderio e l’effetto che provocherà; zitti zitti… c’è la pubblicità, l’ignoranza dilaga, e pensiamo che l’illusione sia la realtà; Eee… qualcuno, ancora si domanda perché abbiano sparato a Bob.

Annunci